Al momento stai visualizzando MONZA: Andata a ottimo fine la raccolta fondi organizzata dalla catena ‘La Taverna di Rugantino’

MONZA: Andata a ottimo fine la raccolta fondi organizzata dalla catena ‘La Taverna di Rugantino’

  • Tempo di lettura:3 minuti di lettura
  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Associazioni / Cucina
  • Commenti dell'articolo:0 commenti

La catena di ristoranti di cucina romana più apprezzati in Lombardia dai clienti su TripAdvisor, ‘La Taverna di Rugantino’, ha chiuso il 2023 con un doppio successo: ben 100.458 gli ospiti nell’anno nei due locali a Monza e Lurago D’Erba (CO), e € 10.300 raccolti a scopo benefico.

Per il titolare dei locali, il giovane Andrea Macheda, 30 anni, romano doc, la fortuna va condivisa. Per questo, organizza periodiche serate ‘solidali’ il cui ricavato devolve interamente a due onlus del territorio. E a fine 2023 ha potuto consegnare alle associazioni ‘Quelli che…con Luca’ e ‘Abilitiamo’ due assegni ciascuno di € 5.150.

Per Macheda, i dipendenti sono tuttavia il primo target con cui festeggiare i risultati raggiunti e così ha premiato i suoi 52 collaboratori regalando loro 4 giorni, interamente pagati dall’azienda, in un casale in Liguria con aggiunta di una gita all’acquario di Genova.

E premiati pure i clienti generosi: durante l’anno sono estratti a sorte tra i clienti 6 candidati che sono stati omaggiati di ben 6 week end a Roma per due.

Insomma, alla ‘Taverna di Rugantino’ la Carbonara, piatto forte dell’insegna, fa bene proprio a tutti!

Spiega il direttore generale Simone Marcellini: “ Credo che la nostra clientela, che arriva da tutta la regione, apprezzi in generale l’utilizzo di ingredienti di alta qualità e l’impegno del ristorante nell’offrire sempre piatti autentici e deliziosi con il sorriso, tanta allegria e tutto il nostro affetto ”.
Inoltre, 4 figuranti girano per il ristorante vestiti da antichi romani, per fare sia accoglienza sia foto di rito al tavolo.

Pienamente riconfermato dunque il pay off del brand “Roma…lontano da Roma” quale promessa di far vivere un’esperienza unica: ‘nel tempo de ‘na magnata’, il piacere e il relax dell’atmosfera calorosa e della cucina tipica trasteverine.

Pubblicità

clicca qui

Loading

Lascia un commento