Al momento stai visualizzando COSA SI PUO’ FARE E COSA NO

COSA SI PUO’ FARE E COSA NO

ZONA GIALLA, ARANCIONE E ROSSA: COSA SI PUO’ FARE E COSA NO

ZONA GIALLA

-CONSENTITI gli spostamenti dalla 5 alle 22 in tutta la regione, in questo orario è possibile effettuare una visita al giorno a parenti o amici, in due persone più eventuali minori di 14 anni e persone disabili o non autosufficienti

-CONSENTITO inoltre recarsi, SOLO con il proprio nucleo familiare, nelle SECONDE CASE fuori regione

-CONSENTITA la consumazione all’interno di BAR e RISTORANTI dalle 5 alle 18

-CONSENTITO l’asporto dalle 5 alle 18, e dalle 18 alle 22 SOLO per i locali CON CUCINA

Pubblicità

clicca qui

-Sempre CONSENTITA la CONSEGNA  A DOMICILIO

-Restano APERTI i MUSEI dal lunedi al venerdi

-CHIUSI i CENTRI COMMERCIALI nei weekend e nei festivi

-CHIUSE sale scommesse, sale giochi, sale slot, piscine, palestre, cinema e teatri

Pubblicità

Produzione video

-APERTI i CENTRI SPORTIVI

ZONA ARANCIONE

Pubblicità

-CONSENTITI gli spostamenti dalle 5 alle 22 all’interno del proprio Comune, in questo orario è possibile effettuare una visita al giorno a parenti o amici, in due persone più eventuali minori di 14 anni e persone disabili o non autosufficienti, sempre all’interno del Comune. CONSENTITI gli spostamenti nel raggio di 30 km, dai Comuni fino a 5000 abitanti, con il divieto di poter raggiungere i capoluoghi di Provincia

-CONSENTITO anche in zona arancione, recarsi nelle SECONDE CASE, anche fuori regione, con il proprio nucleo familiare

-VIETATA  la consumazione all’interno di BAR e RISTORANTI. CONSENTITO dalle 5 alle 18 l’asporto da tutti i locali e dalle 18 alle 22 solo dai locali CON CUCINA

-Sempre CONSENTITA la CONSEGNA A DOMICILIO

-CHIUSI i CENTRI COMMERCIALI nei weekend e nei festivi

-CHIUSE sale scommesse, sale giochi, sale slot, piscine, palestre, cinema e teatri

APERTI i CENTRI SPORTIVI

ZONA ROSSA

-CONSENTITO effettuare una visita al giorno a parenti o amici, in due persone più eventuali minori di 14 anni e persone disabili o non autosufficienti, sempre all’interno del Comune. CONSENTITI gli spostamenti nel raggio di 30 km, dai Comuni fino a 5000 abitanti, con il divieto di poter raggiungere i capoluoghi di Provincia

-E’ VIETATO OGNI ALTRO SPOSTAMENTO, SE NON PER GIUSTIFICATI MOTIVI

-restano CHIUSI i MERCATI, i NEGOZI e i CENTRI COMMERCIALI. CONSENTITA la vendita di alimentari, farmaceutici, tabacchi e generi di prima necessità

-restano APERTE le attività di LAVANDERIA,  PARRUCCHIERA  e BARBIERE. CHIUSI i CENTRI ESTETICI

–VIETATA  la consumazione all’interno di BAR e RISTORANTI. CONSENTITO dalle 5 alle 18 l’asporto da tutti i locali e dalle 18 alle 22 solo dai locali CON CUCINA

-Sempre CONSENTITA la CONSEGNA A DOMICILIO

-CHIUSE sale scommesse, sale giochi, sale slot, centri sportivi, piscine, palestre, musei, cinema e teatri

-CONSENTITA l’ATTIVITA’ MOTORIA nei pressi della propria abitazione

IN TUTTE LE ZONE E’ SEMPRE CONSENTITO IL RIENTRO ALLA PROPRIA RESIDENZA O DOMICILIO


ACT consumatori  Società di consulenza

SERVIZI DI CAF E PATRONATO E ASSISTENZA FISCALE

WhatsApp 331 8377592 – Mail: actconsumatori@gmail.com

Lascia un commento